Come investire nei fondi indicizzati Vanguard di Singapore, Dubai e altri mercati all’estero

Aggiornato al 18 giugno 2020

(Una breve nota prima di iniziare. Qualora tu sia interessato agli investimenti, puoi inviarmi una mail all’indirizzo advice@adamfayed.com o puoi usare la chat qui sottostante.

Ho ricevuto numerose domande dai lettori in questi ultimi 6 mesi. Una delle domande più frequenti è su come investire nei fondi Vanguard qualora tu viva al di fuori degli Stati Uniti.

Lettori dall’Italia, Singapore, India, Nuova Zelanda, Australia, Hong Kong, Dubai, il Regno Unito od il Qatar, tutti me lo hanno chiesto incessantemente.

Prima vorrei però far notare due problemi. Primo, mentre i fondi di investimento Vanguard sono sì buoni, ci sono svariate alternative che possono performare allo stesso modo.

Vanguard è stata sì la prima ad inventare questi tipi di fondi, ma ci sono almeno 3-4 aziende della stessa dimensione che hanno indici e tracker funds della stessa dimensione o pressoché identici. Portafogli, Performance e costi simili. E spesso anche identici.

Alcune persone rimangono in una paralisi nell’analizzare le differenze. Che tu investa in un fondo A con un 0.09% all’anno o nel fondo B con 0.08% all’anno, queste differenze così spicciole sicuramente non avranno alcun impatto significativo.

Il video qui sotto provvede a dare una breve spiegazione:

Questo video è utile in special modo per quelle persone che vivono in luoghi in cui gli investimenti sono negati, vietati o ci sono molte restrizioni.

Domande Frequenti

Questa sezione provvederà a rispondere alle FAQ (domande frequenti):

Ora è il momento giusto per investire?

  1. Oggi è sempre il giorno più giusto per investire se sei intenzionato a mantenere la tua posizione a lungo termine.
  2. Nessuno può prevedere l’andamento del mercato, ma queste valutazioni così basse vanno a vantaggio soprattutto di chi ha tanto denaro liquido e subito disponibile.
  3. La crisi in relazione alla pandemia dimostra che molte persone non riescono ad investire autonomamente. Non a livello tecnico ma psicologico/emotivo. Conosco un numerosissimo numero di persone che a causa del panico hanno venduto in questo periodo.
  4. Il punto 4 serve a spiegare i dati sotto. Troppe persone hanno comprato alto (nel 1999) e venduto basso (nel 2008,2020):
https://adamfayed.com/wp-content/uploads/2020/03/a1-28.jpg
  1. Questa crisi mostra anche, nuovamente, i benefici del possedere al contempo tanto indici di azioni e obbligazioni. Le obbligazioni non battono il mercato a lungo termine, ma generalmente durante le crisi come il 2008, performano particolarmente bene tenendo il portafoglio in piedi.

C’è qualche grande differenza tra i fondi indicizzati ed i fondi indicizzati di ETF?

 La risposa è no qualora tu sia un investitore che compra a lungo termine e se i costi sono simili. Gli ETF possono essere venduti molto più in fretta, che non è sempre un vantaggio.

Vanguard accetta liberamente in tutti i Paesi?

Vanguard accetta solo un numero limitato di Paesi. In generale, è giusto utilizzare una piattaforma che abbia accesso ad una svariata scelta di strumenti finanziari.

Offri la possibilità di accesso ai fondi Vanguard, iShares, BlackRock o fondi indicizzati di ETF?

Sì. Solo per ordini di $100.000 od equivalente nella valuta del tuo Paese. Le tariffe si aggirano intorno all’1%, 0.75% sopra i $500.000 e 0.5% sopra il $1.000.000.

Alcune restrizioni potrebbero esistere in base al tuo Paese di residenza.

In aggiunta posso organizzare portafogli 80:20 che combinano tanto indici che non sono sempre disponibili alla portata ed accesso dell’investitore medio.

Add a comment

*Please complete all fields correctly

Click to Hide Advanced Floating Content

Adam Fayed financial consultant WhatsApp